Mole poblano con pollo e riso

Mole Poblano: il Messico nel piatto!

Il Mole Poblano oggi è considerato un piatto nazionale in Messico, con tanto di festival dedicato.

Nel mese di giugno, nella zona di Puebla, località natale di questa particolare versione di Mole, per il Festival del Mole Poblano arrivano cuochi da tutto il paese e si festeggia con musica e cucina nelle strade, per celebrare questo piatto antico.

In effetti, sembra che il Mole fosse già presente sulle tavole degli antichi Aztechi, e si tratta fondamentalmente di una salsa al cioccolato, servita con pollo o tacchino e accompagnata da riso.

Se preferisci, anche in questo video nel racconto un pò la storia:

Ingredienti principali? Peperoncini e cioccolato, due delle materie prime originarie proprio di questa zona dell’America Centrale.

Ma di ingredienti nel Mole ce ne sono tantissimi, qualcuno riporta che fossero più di cento nella versione antica, e variano di zona in zona.

Sì perché di Mole ce ne sono tantissime versioni diverse, si dice più di 50, e tolti i due ingredienti principali, per il resto la ricetta può variare anche molto da un paese all’altro.

Sicuramente è un piatto “antico” anche nella sue modalità di preparazione, che richiede pazienza e tempo, come solo una volta si poteva fare.

Ecco perché oggi non è sicuramente un piatto che si può trovare sulla tavola di tutti i giorni, ma viene piuttosto considerato il piatto dei giorni di festa.

Se vuoi sapere di più sulle tradizioni gastronomiche messicane, ti consiglio di leggere questo altro articolo su cosa si mangia in Messico.

Potrebbe sembrarti strano questo accoppiamento tra piatto salato e cioccolato, ma chi lo ha provato ti può assicurare che si tratta di una vera delizia.

D’altra parte, l’uso del cacao o del cioccolato in piatti salati, addirittura di cacciagione, lo abbiamo anche noi (mai provato il cinghiale in dolce forte toscano?) e qualche tempo fa ho anche scritto un intero articolo sull’utilizzo del cioccolato nelle ricette salate… lo trovi qui.

Però, se sei stato in Messico e lo hai assaggiato, magari ti è rimasta la voglia di provare a rifarlo a casa.

Non è stato semplice scegliere una ricetta di Mole unica, perché le varianti sono davvero tantissime, e alcuni ingredienti in Italia si trovano con difficoltà.

Quella che ti aggiungo qua sotto è una delle tante versioni, un pò semplificata ed adattata al palato italiano.

Spero che sia di tuo gusto!

Se provi a farla, poi raccontamelo nei commenti!

Mole poblano con pollo e riso

Mole Poblano

Il Mole poblano è una salsa messicana solitamente servita con pollo e riso basmati. La preparazione non è particolarmente difficile, solo un pò lunga, e molti degli ingredienti più "esotici" sono sostituibili facilmente.
Questa è una delle possibili ricette di Mole, leggermente semplificata e adattata.
Per realizzarlo, segui i passaggi delle ricetta.
Preparazione 1 h
Cottura 30 min
Portata piatto unico
Cucina Messicana
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 200-250 g peperoncini misti  (In origine: mulatos o guajilllo, pasilla e anchos, ma se non si trovano, peperoncini di media piccantezza. Se preferite, potete usare una miscela di peperoncini essiccati in polvere, ma diminuite leggermente la quantità: sono più piccanti)
  • 1 chipotle conservato in adobo (peperoncino essiccato e affumicato: facoltativo)
  • 3-4 pomodori maturi (Roma o San Marzano)
  • 2 tomatillos (sostituibili con pomodori verdi)
  • 1-2 tortillas di mais
  • 1 cipolla bianca
  • 1 platano (tagliato a fette e fritto) (opzionale)
  • 3-4 spicchi d'aglio
  • 40-50 g uva passa (o prugne disidratate)
  • 50 g arachidi
  • 40 g mandorle pelate
  • 200-250 g cioccolato fondente 70 % extra bitter (amaro)
  • 1,6 l brodo di pollo (o vegetale)
  • 1 pizzico di origano
  • 1 presa chiodi di garofano in polvere
  • 1 presa cannella in polvere
  • sesamo tostato
  • 2-3 CC zucchero
  • sale e pepe q.b.
  • 2 Petti di pollo interi bollito o arrostiti
  • 220 g riso basmati bollito o pilaf

Istruzioni
 

  • Su una teglia ricoperta con carta da forno abbrustolire (forno a 200-250° con funzione grill) pomodori tomatillos e cipolla tagliati a metà, gli spicchi di aglio interi in camicia e i peperoncini (ovviamente non se usate quelli in polvere).
  • Tirare fuori prima i peperoncini (avranno un tempo di abbrustolimento decisamente più breve) e metterli in una ciotola coprendoli di acqua bollente, lasciandoli riposare per almeno mezz’ora.
  • In una padella, tostare le tortillas e tagliarle a pezzi.
  • Nella stessa padella, senza condimenti, fare tostare leggermente arachidi a mandorle.
  • In una ciotola, far rinvenire leggermente l’uva passa (o le prugne) in acqua tiepida.
  • Pelare i peperoncini e i pomodori, sbucciare gli spicchi d’aglio.
  • Riunire il tutto in un mixer e miscelare (aggiungete anche un pò di origano e il chipotle e le fette di platano fritto, se li usate), aiutandovi a diluire con un pò di brodo.
  • Setacciate il composto così ottenuto e unite il restate brodo.
    Versare in una padella calda con un filo d’olio e portare a bollore.
  • Su fiamma media, aggiungere il cioccolato e lasciare sciogliere miscelando il tutto, poi unire anche le spezie e zucchero e sale in proporzioni a gusto (iniziate con una dose inferiore a quella indicata, soprattutto per quello che riguarda lo zucchero, e poi aumentate fino ad ottenere un gusto che vi soddisfi).
  • Coprire e cuocere per ca. 30’ a fiamma dolce, o fino a quando la salsa non si sarà addensata al punto giusto.
  • Servire versando su petto di pollo preparato a parte (bollito o arrostito, prima in padella e poi in forno), cospargendo con semi di sesamo tostato.
    Accompagnate con riso basmati bollito o pilaf.
Keyword cucina messicana, Mole, Mole Poblano, Salsa Mole
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating